Stefano Mainardi CEO SparkFabrik

Phpday 2012, ed altre novità

Ed eccoci, dopo tempo immemore a scrivere di nuovo su questo spazio. Nel dietro le quinte ci si sta preparando alla migrazione dei contenuti verso Drupal (e chi l’avrebbe mai detto), anche se a tutti gli effetti abbandonare WordPress dopo tutti questi anni mi spiace un po’. Tra l’altro oggi ho fatto un aggiornamento della piattaforma all’ultima versione e devo ammettere che a livello di user experience il backend ha fatto passi da gigante.

Ammetto che ho fatto un grande errore a smettere di scrivere su queste pagine. Scrivere è impegnativo, e si riesce sempre a trovare una scusa per non farlo. Tra l’altro mi sono chiesto mille volte, se continuare a tenere queste pagine come “diario” personale, o trasformarlo completamente in un blog tecnico, la cosa più sensata mi sembra tenere questo luogo a metà strada tra i 2 mondi, come è sempre stato.

Molte cose sono cambiate, altre si sono evolute, e di certo non è il caso di sintetizzare tutto in questo post, ma una cosa la posso dire con certezza, Twinbit ha finalmente preso la giusta direzione, stiamo crescendo e ci stiamo prendendo diverse soddisfazioni, ma anche questo argomento merita un post separato.

Questo post è per comunicarvi che quest’anno saremo di nuovo speaker al Phpday parleremo di come realizzare applicazioni mobile multi piattaforma, utilizzando Drupal come backend, mostreremo anche qualche demo di applicazioni realizzate. Oltre al codice, parleremo di come i core developers stanno affrontando lo sviluppo della prossima release Drupal 8, della Mobile e Web Services initiative e dell’evoluzione dell’architettura con l’integrazione di alcuni componenti di Symfony2.

Sono certo che sarà un argomento interessante anche per chi lavora con altre piattaforme, e per confrontarsi sui pregi e difetti di una soluzione di questo genere.

Vi aspettiamo!

comments powered by Disqus