Stefano Mainardi CEO SparkFabrik

DrupalCon San Francisco, stiamo arrivando

DrupalCon San Francisco

Ormai è tutto pronto per la partenza, e si perchè quest’anno parteciperemo all’evento più grande e importante sul mondo Drupal, e lo faremo facendoci un volo di 15 ore, in modo tale che dovrò superare tutte le mie paure sui voli aerei. Ma sarà anche la prima volta che metterò piede nel suolo americano, quello che fino ad ora ho solo sentito raccontato da amici, e visto attraverso il tubo catodico. Le aspettative, in sostanza, sono molte.

Professionalmente per me sarà la prima occasione di capire come lavorano negli states, le startup che lavorano esclusivamente con Drupal ne sono moltissime, ma anche la conoscenza di grandi nomi in questo campo che stanno sviluppando prodotti rilevanti basati su Drupal, mi viene in mente DevelopmentSeed ad esempio, e tutti i loro talk per ora sono finiti tra i must da non perdere assolutamente.

L’evento è molto molto articolato e sarà dura riuscire a seguire tutto quello che il fittissimo programma propone, date un occhiata, e in queste ore sto iniziando a crearmi una mia personale agenda dei talk che seguirò (e che verrà puntualmente disattesa). Non solo talk tecnici, ma seguirò con interesse tutti gli argomenti divulgativi riguardo i casi di successo di aziende che lavorono esclusivamente con Drupal, ad esempio il case study di Lullabot, e ci sarà un panel totalmente dedicato all’argomento “Best practices for managing a Drupal Firm“, se siete del settore sbirciate tra i nomi dei relatori ;)

Noi personalmente di strada ne abbiamo ancora moltissima da percorrere, ma credo che un occasione del genere possa sicuramente arrichirci e darci spunti interessanti per i prossimi step professionali che andremo a compiere, e chissà magari la prossima volta avremo un nostro talk in scaletta :-)

Non sono riuscito a capire se ci saranno altri italiani che parteciperanno all’evento (sicuramente si), se passi da queste parti o leggi questo post palesati pure in modo tale da poterci conoscere all’evento, da buon italiani bisogna formare il gruppetto, no?

Per quanto possibile cercherò di fare liveblogging dall’evento, e più in generale da San Francisco, perchè oltre al lato professionale ci saranno moltissime cose da vedere, ma questo sarà discussione di un prossimo post, meno serioso di questo

comments powered by Disqus