Stefano Mainardi CEO SparkFabrik

Dell + Ubuntu. Finalmente ci siamo

Ti voglio parlare di un accordo che potrebbe cambiare le regole di mercato, e potrebbe portare Linux finalmente alle masse, ti sto parlando dell’accordo fra Dell e Canonical, la prima uno dei più grandi produttori al mondo di personal computer, la seconda la Software House che finanzia Ubuntu.

Collegandosi all’homepage di Ubuntu, oggi appare quest’immagine:

La distribuzione scelta, dopo un contest, è stata appunto Ubuntu Feisty ritenuta all’unanimità la miglior distro desktop di tutti i tempi (secondo il contest lanciato da Dell, niente flame vi prego :D). Ovviamente non tutti sono d’accordo con quest’affermazione, molti sono i detrattori, ma personalmente ritengo che questa distribuzione sia risolvendo i gap di Linux in ampito Dekstop in modo: **veloce, chiaro, diretto. **

Leggo da OSSBlog, che ad oggi sono questi i modelli che possono essere acquistati, riporto:

- Il Dimension E520 N è equipaggiato (di default) con un processore Intel Core 2 Duo Processor E4300 (1.8GHz, 800 FSB), 1GB Dual Channel DDR2 SDRAM a 667MHz- 2DIMMs, 250GB Serial ATA Hard Drive (7200RPM) w/DataBurst Cache

– il notebook Inspiron E1505 N ha invece una cpu Intel Pentium dual-core proc T2080(1MB Cache/1.73GHz/533MHz FSB), 512MB Shared Dual Channel DDR2 SDRAM a 533MHz, 2 DIMM, 80GB 5400rpm SATA Hard Drive

– il modello XPS 410 N è equipaggiato con un Intel Core 2 Duo Processor E4300 (2MB L2 Cache,1.8GHz,800FSB), 1GB Dual Channel DDR2 SDRAM a 667MHz – 2 DIMMs, 250GB Serial ATA 3Gb/s Hard Drive (7200RPM) w/DataBurst Cache.

Complimenti a Mr.Shuttleworth, che ha in poco tempo rimesso in discussione Linux come sistema operativo per le masse, non a caso il motto di Ubuntu è “Linux per gli esseri umani”, a buon intenditore….

Se vuoi maggiori informazioni, c’è una pagina Dell apposita sul sito ufficiale.

Con l’occasione vorrei proporre ai blogger che ancora non hanno provato Linux, di dare una chance a Feisty: i primi che mi vengono in mente sono Giovy, e 30 seconds to Tambu che ha recentemente appellato Linux un “merdone” :D

Ste

comments powered by Disqus